5.2 C
Milano
martedì, 29 Novembre 2022
HomeAttualitàUn quartiere in fermento per il suo rilancio

Un quartiere in fermento per il suo rilancio

Inaugurazione campo basket con Oakley

Si è conclusa la riqualificazione del campo basket di via Sammartini 31 nei tempi previsti e con materiali di alto livello: il rinnovato Playground ha dato un nuovo look al quartiere di Ponte Seveso, con questa sua particolare collocazione a ridosso delle strutture in acciaio della Stazione Centrale. L’inaugurazione è avvenuta il giorno 18 giugno con la partecipazione di Oakley (marchio del gruppo Luxottica), sponsor del progetto e delle operazioni di ripristino del campo, e autorevole mecenate dello sport e dell’ Amministrazione Comunale. Durante la giornata si sono disputate partite di basket tra rappresentanti di squadre professioniste e dimostrazioni di Pallacanestro Acrobatica, che hanno emozionato il pubblico intervenuto alla manifestazione.

Con Oakley il nostro Comitato di Quartiere CAP125 ha programmato una serie di iniziative che si dovranno tenere entro la fine dell’anno 2022 e saranno presentate con cadenza mensile al quartiere e alla cittadinanza.

Ponte Seveso

Playground Milano League

Il primo appuntamento è stato la ormai tradizionale Playground Milano League che da anni viene giocata su alcuni campi basket della città: il campo basket di via Sammartini 31 è tra quelli preferiti proprio per la sua collocazione e facilità di accesso.                                                       Quest’anno si è svolto anche un torneo tra giocatori disabili in carrozzina, che ha stupito i presenti per il livello agonistico e la tecnica di gioco: un esempio di vita e di capacità di adattamento che ha molto da insegnare. 

Tra le altre occasioni sportive proposte sul nostro Playground si è tenuta anche una dimostrazione di scherma da parte di campioni non vedenti, che hanno dimostrato grande abilità e dato i primi rudimenti della nobile arte ai presenti, curiosi di provare ad “incrociare le lame”.

Iniziative pubbliche in programma al Bar Gluck

L’attività del Comitato di Quartiere CAP125 sta riprendendo con progetti di iniziative che saranno proposte alla zona; tra queste, in collaborazione con il Bar Gluck, preannunciamo le date che seguono:

18 settembre, dalle ore 18.30: la poetessa Anna Spissu intratterrà il pubblico con alcune sue Poesie sugli animali accompagnata alla chitarra.

25 settembre e 2 ottobre, dalle ore 18.30: musica con musicisti della zona e scuola di maglia con Lucio Oldani. 

Le manifestazioni si terranno nello spazio antistante il Bar Gluck (area BikeMe) che verrà chiuso al passaggio degli automezzi.

Il Comitato di Quartiere CAP125  sta studiando anche la realizzazione di incontri pubblici con intervento di esperti di cosmologia e proiezione di immagini e filmati sui nuovi orizzonti delle imprese spaziali, facendo riferimento agli studi di Giovanni Schiaparelli, a cui è dedicata una via del nostro quartiere.

Come cambia il quartiere

Negli ultimi anni si è vista crescere a Milano la richiesta di alloggio anche per periodi brevi o per studenti. Il quartiere Ponte Seveso, per la sua vicinanza con la Stazione Centrale e per la comodità dei collegamenti pubblici in città, ha acquisito questa connotazione trasformando in buona parte la vocazione di zona in funzione di queste opportunità con offerta di soluzioni B&B e affitti a breve.

Questa “nuova vita” da un lato preoccupa per la tendenza a dematerializzare la vita sociale con la gestione, a volte spregiudicata, del patrimonio immobiliare, d’altro lato è positivo che la presenza di una nuova onda sociale di molte persone e famiglie “di passaggio” può stimolare il quartiere a proporre iniziative culturali e di svago. Sarebbe auspicabile  approfittare di questa opportunità per rendere più “internazionale” la nostra zona, confrontandosi con le idee di chi viene da altri luoghi con un bagaglio di esperienze diverse.

Milano Green Week 2022

Sono allo studio da parte dei cittadini proposte di riqualificazione del verde nelle vie Sammartini, Schiaparelli, Lunigiana e zone limitrofe. Da molti anni si insegue questa “chimera” di contrapporre all’estrema cementificazione della zona (che in uno studio presentato ultimamente risulta la più calda di Milano con temperature in questa caldissima estate mediamente superiori al tollerabile) un piano adeguato: la soluzione adottata durante lo studio del Piano Quartieri per la nostra zona non ha prodotto l’attesa collocazione di piante e fioriere, che abbiamo visto sperimentare con alterna fortuna in altre zone di Milano e che gli abitanti del quartiere vorrebbero prendere in carico per la cura, stipulando un adeguato Patto di Collaborazione con il Comune. Purtroppo non abbiamo fatto in tempo a preparare una proposta che ci facesse rientrare nelle iniziative del Comune per l’annuale Milano Green Week che si terranno a partire  dal 29 settembre, ma speriamo in un incontro pubblico con l’assessora Grandi per un confronto costruttivo sul “da farsi”.

Chiude un negozio storico

Ha chiuso, dopo circa trent’anni di servizio, il negozio di frutta e verdura di Giuseppe Chiavazzo in viale Lunigiana angolo via Ponte Seveso. Una presenza ormai istituzionale nel quartiere per la rispettosa gentilezza nei confronti dei clienti e per la qualità dei suoi prodotti, che selezionava personalmente ogni mattina dai fornitori del mercato ortofrutticolo di Milano. È stato tra i primi ad aprire questo tipo di attività in quartiere, diventando un importante punto di incontro. Giuseppe ha tenuto duro anche nei periodi di crisi, affrontando la concorrenza, le difficoltà e i rischi, mantenendo la sua dimensione di piccolo negozio di quartiere con la volontà di fare un buon servizio ai suoi clienti.

Progetto area cani in Lunigiana

Il quartiere infine desidera fortemente una area cani adeguata alle esigenze di chi, amante della compagnia di un amico a quattro zampe, abbia la necessità di poter disporre di un luogo in cui portare i propri cani ad espletare le loro necessità fisiologiche. Per iniziativa dei cinofili del quartiere, e non solo, a settembre si raccoglieranno firme in zona per portare al Comune e al Municipio 2 una proposta organica già studiata e facilmente realizzabile.

Loris Reale
Loris Reale
Presidente Comitato di Quartiere CAP125
ARTICOLI CORRELATI

Articoli più letti

Numero 03-2022

Interviste recenti