Home

Chi siamo

    • Premessa
    • Consiglio
    • Statuto
    • Scheda di adesione
    • La redazione
    • Altri dati

Archivio

Articoli

Eventi

Social

Dove trovarci

Servizi alle famiglie

Contatti

Quo Vadis?

Home

Post Facebook

di Mario Rossi

Greco torna in piazza domenica 23 ottobre. Lo fa per celebrare il quinto anno di cammino della Comunità Pastorale Giovanni Paolo II che ha unito le due parrocchie di S. Maria Goretti e di San Martino in Greco e la cappella di S. Antonino a Segnano. Ma la festa che occuperà la piazza con la celebrazione di una messa solenne all’aperto, sul sagrato di San Martino, servirà anche per festeggiare il primo anno di attività dell’Associazione per il Refettorio Ambrosiano (www.perilrefettorio.it) e per far conoscere a tutti il nuovo progetto promosso dal Consorzio Oikòs (www.consorzio-oikos.org) che, nella palazzina di via Corti sta accogliendo i primi ospiti assistiti dalle sue cooperative sociali e dalla Comunità di S. Egidio. Il tutto condito da un pranzo nella stessa piazza a base di pasta all’amatriciana preparata e offerta dai cuochi dei ristoranti del quartiere con lo

di Pippo Amato

Si è costituito il comitato promotore per la costituzione dell’Associazione Amici della via Gluck e Dintorni, che dovrebbe comprendere commercianti, artigiani, professionisti dell’area compresa tra le vie Ferrante Aporti, viale Lunigiana, via Edolo, via Zuretti, largo San Valentino. Le finalità riguardano la promozione e il sostegno delle attività economiche, la riqualificazione del territorio, il rispetto della legalità. La rinascita

A cura di Piera M. Marini

Da anni i cittadini delle vie Dario Papa,  Stefini,  Lepanto,  Birolli e  Barzini, riuniti in un Comitato, di cui è Coordinatore Carlo Bosini, si battono per far rispettare le normative nazionali e comunitarie relative all'inquinamento acustico, sostenendo la responsabilità e la competenza  di  RFI, Rete Ferroviaria Italiana, del Gruppo delle FF.SS. a realizzare sistemi di mitigazione per l'inquinamento acustico per il traffico ferroviario in quest’area. Umberto

Una proposta delle associazioni della zona Greco

di Pippo Amato

Il Museo del Manifesto Cinematografico sarà a breve costretto a chiudere la sua attuale sede in via Gluck 45, causando per la nostra città la perdita di un patrimonio culturale e la dismissione di un archivio di oltre 150.000 manifesti e fotobuste unico nel suo genere in Italia. L’Associazione Atelier Gluck, che comprende e rappresenta il Museo, è quindi alla ricerca di una nuova sede insieme ad una

A cura di Piera M. Marini

È' stato presentato recentemente un importante progetto di riqualificazione dell’area, che prevede l’abbattimento della sede de “Il Giorno” e la costruzione, al suo posto, di due edifici, di cui uno, il Maggiolina Gardens è ispirato al modello del bosco verticale ed il secondo, la Sky Tower, svetterà con i suoi sedici piani, allineandosi alle non lontane torri di Porta Nuova. Lo sviluppo delle costruzioni lascerà

Ultimo numero

Segnaliamo ...

Feed

Login