Home

Chi siamo

    • Premessa
    • Consiglio
    • Statuto
    • Scheda di adesione
    • La redazione
    • Altri dati

Archivio

Eventi

PhotoGallery

Video

Social

Dove trovarci

Contatti

Home

Chiesa San Michele Arcangelo parrocchia di Precotto

di Angelo Inzoli

Non è possibile, in Italia, parlare di scuola senza parlare di doposcuola. Frutto per lo più del genio e dello spirito solidaristico di ampi settori della nostra società, i doposcuola prendono nei quartieri e nelle periferie le forme piu diverse e inaspettate. Diversi progetti vengono strutturati sulla base della domanda dei ragazzi che una volta usciti dalla porta della scuola cercano qualcuno che li aiuti a studiare o a recuperare ritardi e lacune. Questo fenomeno é ben presente anche nel nostro Municipio 2, dove si contano almeno 15 doposcuola. Di questi, 11 sono sorti e gestiti dalle parrocchie. E` di questi che oggi vogliamo parlare. Questi doposcuola che raccolgono circa 350 ragazzi e coinvolgono oltre 150 volontari. Parliamo delle parrocchie di S.Maria Beltrade, S.Michele in Precotto, S.Giuseppe in Crescenzago, Santa Teresa a Gorla e Santa Maria di Turro. Accanto a questi ne esistono altri organizzati all`interno dei CAG del Comune di Milano di via Tarabella e di via Cattabrega, senza dimenticare quelli a carattere privato disseminati un po` dovunque. Si tratta di un fenomeno complesso, le cui ricchezze e difficoltà sono state raccontate per il nostro giornale anche da una specialista che lavora come consulente nella rete dei doposcuola parrocchiali. Tra le tante riflessioni colpisce la sottolineatura di chi parla di questi servizi come di una risposta ad una solitudine latente di molti giovani e, potremmo forse aggiungere, di molte famiglie. Avremmo voluto dare voce a ognuno di questi doposcuola. Tuttavia per ragioni di spazio, ci siamo concentrati sui casi di S. Michele in Precotto, di S. Maria Beltrade e su quello della parrocchia di S.Maria in Turro. Quest’ultimo appare dalle parole di una responsabile come un piccolo miracolo di solidarietà, capace di creare ponti - fatti di tempo dato e ricevuto - tra generazioni e culture diverse.

Ultimo numero

Login