Home

Chi siamo

    • Premessa
    • Consiglio
    • Statuto
    • Scheda di adesione
    • La redazione
    • Altri dati

Archivio

Eventi

PhotoGallery

Video

Social

Dove trovarci

Contatti

Home

Logo SOS Milano

di Marco Balsamo

Non tutti sanno che sul nostro territorio è presente ormai da più di 40 anni l’SOS MILANO un'associazione che dalla sua fondazione si propone di svolgere non solo un servizio di pronto soccorso e trasporto con ambulanze, ma anche di aiutare handicappati, anziani, ed emarginati.
Quando mi sono accinto a scrivere questo pezzo, da vecchio volontario sulle Croci milanesi, ho voluto porre l’accento proprio sul fatto che i volontari non si occupano solo di primo soccorso, ma svolgono tutta una serie di iniziative rivolte al sociale che pochi conoscono.


Nata nel 1975 da un’idea di Pino Rivolta, che alcuni anni prima aveva organizzato in Zona 2 una raccolta di carta da macero (la differenziata non esisteva), di fondi e di aiuti di amici per finanziare i costi di un intervento chirurgico all’estero di un amico, riuscì finalmente ad acquistare un'ambulanza Fiat 1100 usata (HELGA) e un furgone Volkswagen con cui iniziare l’opera di primo soccorso in Zona 2, partendo dalla prima sede di Via Copernico presso la Basilica di S. Agostino.
Nel 2003 il trasferimento della sede sempre in Zona 2 in Via Zuretti 68, ove all’ingresso è stata posizionata l’ambulanza Fiat 1100 denominata Helga, identica alla prima ambulanza utilizzata da SOS e ricostruita in tutti i particolari interni, dalla doppia barella a castello all’aspiratore manuale. L’ambulanza viene oggi utilizzata in occasione di ricorrenze speciali da un equipaggio apposito che utilizza la divisa “storica” con camice bianco e basco rosso. Nel corso del tempo SOS continuò la sua opera sul territorio in maniera così attiva da portarla nel 2007 ad essere insignita dal Comune di Milano dell’Attestato di Benemerenza “Ambrogino d’Oro” .
Non furono però sempre rose e fiori; la sera del 5 ottobre 1977 durante un servizio urgente, successe alla macchina SNOOPY un terribile incidente nel quale perse la vita a 18 anni Renato Bettinelli, uno dei più promettenti giovani della SOS. Da allora c’è sempre un ambulanza denominata RB Renato Bettinelli.
Come si diceva, i progetti nel sociale costituiscono uno dei motivi fondanti dell’Associazione come ad esempio il Progetto Testimone. Nato nel novembre del 2004, da un gruppo di Volontari per dar continuità al significato di "Pubblica Assistenza", l’idea scaturì quando una signora a cui era appena deceduto il marito, trovandosi in casa inutilizzati un letto e una carrozzina, si rivolse a SOS Milano per trovare una collocazione utile a questi presidi sanitari. Negli stessi giorni un Volontario espose la sua difficoltà per trovare una carrozzina, per cui venne spontaneo utilizzare l'offerta per far fronte alla domanda.
Da allora i presidi sanitari di SOS (sedie a rotelle, deambulatori, tripodi, stampelle, letti elettrici, letti meccanici, materassi antidecubito) vengono offerti in comodato gratuito per un periodo di tre mesi con la responsabilità del richiedente della tenuta del presidio e della sua restituzione.

Per informazioni basta telefonare a 02.6707.1780
La disponibilità del materiale è in funzione delle donazioni ricevute, per cui non limitiamoci a chiamare un’ambulanza solo in caso di necessità, ma diamo TUTTI noi il nostro contributo.

Ultimo numero

Login