Home

Chi siamo

    • Premessa
    • Consiglio
    • Statuto
    • Scheda di adesione
    • La redazione
    • Altri dati

Archivio

Articoli

Eventi

Social

Dove trovarci

Servizi alle famiglie

Contatti

Quo Vadis?

Eventi

 

Lo spazio Alcova si tinge di mille colori: torna il Looperfest 2019

Di Federico Sesia

Lo spazio Alcova si tinge di mille colori: si svolge a NoLo il Looperfest 2019, evento internazionale di street art che ospita più di venti writers con le rispettive opere. Questa manifestazione di arte contemporanea ha luogo negli spazi di via Popoli Uniti 11, dal 7 al 9 giugno. In quei giorni, Milano sarà la capitale internazionale dell'arte urbana. Gli artisti presenti realizzeranno al momento le loro opere, nel corso di una Writing Live Session, proprio sui muri dell’ex laboratorio di panettoni Giovanni Cova (oggi Alcova). I vivaci colori delle bombolette spray prevalgono sul grigio dei muri. Sono presenti artisti italiani come Luca Barcellona, Weik, Shine Royal, Gatto, Raptuz e Mr. Wany. Non mancano neppure gli stranieri, come gli inglesi Dan Kitchener e Bonzai, il bulgaro Arsek, il portoghese Heliobray, il peruviano Sef, il francese Scaf e il cinese Satr.

Scopo del Looperfest è far sì che l'arte urbana sia riconosciuta nel suo ruolo di fenomeno artistico professionale. Non è quindi casuale la location a NoLo, quartiere rinato anche grazie agli artisti. Degli skateboard personalizzati dagli artisti verranno venduti durante un’asta di beneficenza, i cui ricavati andranno alla Lega Nazionale per la Difesa del Cane. Finanzieranno la costruzione di un rifugio per cani disabili. Ritorna quindi a Milano la quarta edizione del Looperfest, con certe aspettative dato il successo delle volte precedenti. L'ingresso all'evento è gratuito, con orari dalle 10.00 alle 21.00 venerdì e sabato, e dalle 10.00 alle 22.30 domenica. È presente un'area ristoro. Oltre al live painting, sono previste sessioni di skateboarding, b-boy exhibition, dj set e workshop. Per partecipare ad eventi serali e workshop è necessario iscriversi comunicandolo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

Fotodi Federico Sesia.

        

 

Ultimo numero

Segnaliamo ...

Login