Home

Chi siamo

    • Premessa
    • Consiglio
    • Statuto
    • Scheda di adesione
    • La redazione
    • Altri dati

Archivio

Articoli

Eventi

Social

Dove trovarci

Contatti

Quo Vadis?

Eventi
 
Il TEAM al completo
 
 
A cura di Federico Melzi 
 
Saranno due giorni all'insegna dello sport e del fair play quelli a Castione della Presolana (BG) dove, il 7 e l'8 luglio, è in programma il Campionato Europeo di Vovinam Viet Vo Dao, un'arte marziale vietnamita che ha trovato nel nostro paese la sua terra d'elezione. 
 
Per la seconda volta infatti – dopo l'edizione del 2012 - l’Italia è stata scelta come paese ospitante dalla EVVF (European Vovinam Viet Vo Dao Federation) e Castione è già pronta per l'evento: il palazzetto è già stato allestito, mancano solo le altre squadre nazionali che arriveranno da tutta l’Europa; l'Italia, ovviamente,vuole riprendersi il titolo di campionessa europea dopo che, nelle scorse due edizioni, sul gradino più alto del podio sono finite Francia e Germania. 
 
Dal Vo Duong Gorla, il club milanese del Maestro Vittorio Cera, partiranno due atleti: si tratta di Giovanni Di Filippo e Lorenzo De Oliveira, che insieme gareggeranno nel Song Luyen Ba e nel Song Luyen Ma Tau (entrambi combattimenti simulati a coppie nei quali vengono inserite tecniche prestabilite), categorie nelle quali hanno raggiunto grandi risultati negli scorsi campionati europei, tra cui, addirittura, le medaglie d’oro del 2016 e del 2014. Lorenzo De Oliveira, inoltre, si presenterà per le categorie di Song Luyen Kiem (tecnica a coppie di spada, insieme ad un atleta brianzolo) e nella forma di alabarda, nella quale ha ottenuto, ad agosto, la medaglia di bronzo all’ultimo campionato mondiale in India.
 
Durante i due giorni di gare si alterneranno gare singole, a coppie (mani nude e con armi) e di combattimento; il Campionato sarà tenuto presso il centro sportivo “Bons en Chablais”, dove la nostra federazione ha lavorato per mesi a questo evento, faticando molto ma sapendo che tutta la fatica sarà ripagata dalla soddisfazione di vedere due giorni di gare emozionanti, nelle quali dieci paesi si sfideranno in più categorie per un unico obbiettivo: diventare campione d’Europa
 
 
Gli atleti del Vo Duong Gorla

Ultimo numero

Login