Home

Chi siamo

    • Premessa
    • Consiglio
    • Statuto
    • Scheda di adesione
    • La redazione
    • Altri dati

Archivio

Articoli

Eventi

Social

Dove trovarci

Contatti

Quo Vadis?

Articoli

Tai Chi

 

Entrando nel bellissimo anfiteatro naturale del Parco Trotter di sabato o di domenica mattina, non potrete non notare un gruppo di adulti, in mezzo ad una radura o nel cortile antistante uno dei  padiglioni, schierati con lo sguardo rivolto verso un punto indefinito, mentre con lenti movimenti del corpo, coinvolgendo braccia e gambe, sembrano intenti a spostare volumi e masse invisibili. E' il gruppo che pratica Taiji al Trotter. Li guida Roberto Veneziani che dagli anni 80, incuriosito dalla storia e dall'esperienza dei monaci Shaolin, inizia a esercitarsi nella loro pratica di combattimento. Ben presto, però, opta per il Tai Chi, più calmo. Di maestro in maestro Roberto approfondisce la pratica delle arti marziali, mentre durante l'anno segue vari corsi. E’ durante l'estate che prende l'abitudine dei frequentare il Trotter, il parco del quartiere in

di Angelo Inzoli

Ecco un numero dedicato a Sport e Arti Marziali. Tale scelta è motivata da due semplici ragioni. La prima è che esistono a Milano molte associazioni che da anni praticano e si fanno divulgatori delle arti marziali. Associazioni avviate e sostenute da uomini e donne che hanno fatto della scoperta dei valori del lontano oriente una scelta di vita. Dietro ognuno di essi esiste l'incontro con una guida, un percorso interiore, la fatica di una pratica quotidiana

CORTEREGINA

di Sabrina Sanvito

E’ il 2006, grazie a un guizzo di pura follia di Sabrina e Laura nasce il Centro sportivo e culturale Corteregina in viale Monza 16. Laura e Sabrina si sono conosciute praticando l’Aikido, arte marziale giapponese, la condivisione del loro tempo, in questa bellissima pratica, ha alimentato il pensiero e il desiderio di fondare un centro dove le culture del mondo nelle loro più svariate forme espressive potessero incontrarsi e dialogare. Corteregina nasce

Francesca Coco

A cura della dottoressa Francesca Coco
Specialista in Pediatria Indirizzo Neonatologico

La risposta è una sola: VACCINARE.

Se si pensa che le malattie infettive, in passato, rappresentavano la prima causa della mortalità infantile, è evidente allora che i vaccini abbiano salvato centinaia di milioni di vite umane. Studi epidemiologici hanno rivelato la pericolosa ricomparsa di vecchie malattie, che si pensavano debellate, in tutti quei luoghi in cui le coperture

Anshin kai

Dal 2014 in zona 2, e precisamente  presso la palestra della scuola di via Russo 27, sta prendendo forma un nuovo gruppo dedito alle Arte Marziali. E' una sede distaccata di una associazione (l' ASD Anshin Kai) che nasce nel 1999, sotto la guida del M° Nicola Ragno, grande studioso di Karate e Kung Fu. Il suo obiettivo era di dare supporto alla comunità attraverso i principi di rispetto, autocontrollo e integrazione che le arti marziali insegnano. Dopo la sua prematura

Bertolé Lamberto

di Pietro Scardillo

Lamberto Bertolè ha 42 anni, insegnante di storia e filosofia presso il liceo scientifico A. Volta di Milano, fondatore e presidente della Cooperativa Sociale Arimo per adolescenti in difficoltà. Abita in Zona 2.

Quali sono gli obiettivi ottimali che si propone di raggiungere nel delicato ruolo di Presidente del Consiglio Comunale?

Il Consiglio Comunale, come tutte le Assemblee rappresentative, è attraversata da una crisi di identità

Bottani suor Gabriella

Incontro con Suor Gabriella Bottani impegnata dal 2007 contro la tratta di persone

di Silvio Mengotto

Suor Gabriella Bottani, Missionaria Comboniana, è nata e cresciuta nel quartiere di Precotto, dal 2009 al 2014 è stata membro della coordinazione nazionale della rete contro la tratta di persone della Conferenza Brasiliana dei Religiosi (CRB). Oggi è responsabile di Talitha Kum (www.talithakum.info) la rete mondiale della vita consacrata contro la tratta di persone

Renesto Elio

Uno dei medici che cura le gravi fragilità degli emarginati sociali: i senza fissa dimora e i profughi

di Pietro Scardillo

Elio Renesto, 66 anni, medico internista in pensione, con oltre 40 anni di esperienza ospedaliera prevalentemente svolta all’ospedale Luigi Sacco di Milano, oggi dedica la sua attività professionale con passione e competenza come coordinatore medico in una struttura, una scuola in disuso di via Mambretti, sostenuta da Fondazione Arca

pane quotidiano

Lontano dagli occhi … lontano dal cuore?
di Marco Balsamo

Quando si parla di Milano nell’immaginario collettivo si pensa sempre ad una città che pensa solo a correre ed a produrre; una città in fondo un po’ egoista dove l’inquilino del piano di sopra è uno sconosciuto che talvolta si incontra in ascensore. Nella realtà la nostra città non è così e non lo è mai stata, anzi ha sempre avuto una particolare

Rigoldi Gino

di don Gino Rigoldi
Cappellano dell'Istituto penale per minorenni "Beccaria"

Ogni persona che svolga un lavoro educativo ha bisogno di curare le sue modalità di comunicazione, perché sono lo strumento di ingresso nella relazione. Agli inizi degli anni ’70 nel Carcere minorile “Beccaria” incontravo mediamente ogni anno mille giovani maschi e femmine provenienti quasi esclusivamente dal Sud Italia; dagli anni novanta è iniziato l’ingresso massiccio

di Pietro Scardillo
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Se dovessi esprimere una considerazione sull’anno che sta per scadere, mi viene in mente che in questi ultimi dodici mesi ci sono state tante situazioni a tutti i livelli che hanno generato confusione e quindi tendenza all’instabilità. Innanzi tutto il quadro macro internazionale: la Brexit in Europa, le elezioni Usa con la vittoria di Trump, il tentativo di rivolta In Turchia, la tristissima situazione della Siria e dell&rsquo

Ultimo numero

Segnaliamo ...

Feed

Login